IGIENE ORALE - ISTRUZIONI PER UNA CORRETTA

Inizia in modo giusto

Igiene orale

  • Spazzolino morbido – consigliamo di usare CURAPROX ULTRA SOFT con 5460 setole attive – gli spazzolini medi hanno al massimo 600 o 800 setole
  • Più setole = più efficace azione pulente3

 

Igiene orale Centrodent dentista in Croazia

spazzolino dei denti

Come lavarsi i denti?

  • L’igiene orale e’ un processo con il quale ci prendiamo cura della salute dei nostri denti, le gengive e la lingua.
  • Non e’ sufficiente usare solo lo spazzolino ed il dentifricio per mantenere l’igiene orale – bisogna usare anche il filo interdentale, gli spazolini interdentali ed il coluttorio.
  • Tenere lo spazzolino in mano con 2-3 dita per spazzolare con meno forza possibile
  • Appoggiare lo spazzolino sul dente con un angolo di 45° rispetto all’asse del dente – parte delle setole sono sulle gengive, parte sul dente
  • Spazzolare una mascella alla volta
  • Iniziare la spazzolatura dall’ultimo dente della mascella scelta spostandosi all’esterno fino all’ultimo dente sul lato opposto con movimenti circolari e vibranti
  • Passare alla superfice interna dei denti nello stesso modo, la superfice dei denti anteriori viene spazzolata verticalmente. Alla fine spazzolare le superfici masticatorie muovendo lo spazzolino avanti – indietro
  • La parte dell’igiene orale che si mantiene con lo spazzolino e il dentifricio, deve durare 3-4 minuti. È sufficiente lavare i denti 2 volte al giorno – mattina e sera

 

Igiena orale CentroDENT dentista in Croazia

Igiena orale

Qual è il modo corretto per pulire i denti con il filo interdentale o lo spazzolino interdentale?

  • Filo interdentale e lo spazzolino interdentale rimuovono la placca ed i resti di cibo in luoghi che lo spazzolino non può raggiungere – spazi interdentali
  • Filo interdentale (circa 45 cm) si deve avvolgere attorno al dito medio di entrambe le mani e lasciare 3 – 5 cm di filo con cui pulire i denti. Tenere il filo saldamente tra il pollice e l’indice di entrambe le mani, direzionandolo nello spazio interdentale e delicatamente pulire i denti sotto il margine gengivale. Non tirare mai il filo in maniera veloce o forzata perché può tagliare o danneggiare i tessuti morbidi delle gengive.
  • Spazzolino interdentale – posizionare la punta dello spazzolino interdentale verticalmente all’ingresso dello spazio interdentale (lo spazio tra due denti adiacenti). Spingere delicatamente lo spazzolino interdentale prima fino alla metà della profondità dello spazio interdentale e poi fino alla fine, dopo di che tirarlo indietro passando lungo la parete del dente.

 

slika1slika2slika3slika4slika5

Quando cambiare lo spazzolino?

  • Guardare lo spazzolino dal retro – se le setole sporgono dai lati della superficie posteriore dello spazzolino è necessario sostituirlo, oppure dopo 3 mesi di uso continuato.

Come usare l’idropulsore o waterpick

  1. Regolare la pressione (Iniziare con l’impostazione più bassa).
  2. Avvicinarsi al lavandino e posizionare la punta in bocca.
  3. Accendere il dispositivo. Socchiudere le labbra in modo da evitare gli spruzzi, ma consentire all’acqua di fluire liberamente dalla bocca al lavandino.
  4. Iniziare dai denti posteriori e soffermarsi in ogni spazio tra un dente e l’altro, dirigendo la punta appena sopra il bordo gengivale con un’angolazione di 90°.
  5. Terminata l’operazione, spegnere il dispositivo e premere sul pulsante di espulsione per rimuovere la punta.

 

firstpicsecondpicthirdpic