Sbiancamento dei denti

Sbiancamento dei denti

Non tutti hanno lo stesso colore degli occhi, della pelle e dei capelli. Ognuno ha un colore di denti.

In alcune persone i denti sono semplicemente più scuri.

Sebbene molti fattori possono influenzare il cambiamento del colore dei denti naturali, tra questi sono:

  • fumo
  • caffè
  • tè 
  • vino rosso
  • frutta come le ciliegie o i mirtilli

Eseguiamo la procedura di sbiancamento dei denti nella quale la dannosità per i denti è fatto del passato.

Lo sbiancamento dei denti si esegue con l’aiuto di gel, il cui ingrediente principale è il perossido di idrogeno.

È importante che tutti i tipi di sbiancamento dei denti, professionale in studio o fatto a casa, sia fatto in accordo con il dentista.

Perché i pazienti sono inclini all’esagerazione e hanno grandi aspettative da questo processo.

Con lo sbiancamento dei denti non è possibile ottenere un colore uniforme.

Ma solo schiarire il colore naturale dei denti per una o più sfumature. Il che significa che se un dente ha una discolorazione naturale questa non scomparirà ma diventerà più chiara.

In alcuni pazienti esistono macchie bianche nei denti che creano fastidio. Questo è risultato di cambiamenti che si sono verificati durante la crescita e lo sviluppo dei denti permanenti.

In questo caso è importante sapere che queste diventeranno più bianche.

Risultati

I risultati saranno visibili dopo due settimane dallo sbiancamento. Bisogna dire che il mezzo sbiancante non avrà alcun effetto sulle otturazioni. O sulle le corone in ceramica e i ponti.

Ciò significa che il colore delle otturazioni che avete in bocca non cambierà. Ma c’è la possibilità di sostituire le vecchie otturazioni con quelle nuove più adatte in colore ai denti dopo lo sbiancamento.

I pazienti che hanno una terapia ortodontica in corso devono attendere il completamento della stessa per sbiancare i denti.

Il trattamento di sbiancamento dei denti nello studio odontoiatrico inizia con la rilevazione dell’impronta individuale.

Poi avviene lo sbiancamento dei denti in studio senza impronta, solo con l’aiuto del gel.

Sbiancamento dentaleSolitamente il processo dura circa 10 minuti e viene ripetuto due volte.

Dopo di che al paziente, se necessario, viene data l’impronta in cui applica da solo il gel sbiancante a casa secondo le istruzioni del dentista.

Alcuni pazienti durante il trattamento sentono una lieve sensibilità dei denti e delle gengive. Nonché sensibilità dei denti al freddo dopo lo sbiancamento dei denti, ma questa sensazione passa dopo un paio di giorni.

La durata

L’effetto di solito dura diversi anni, a condizione che il paziente si attiene alle istruzioni fornitegli dal dentista.

Molti pazienti scelgono di ripetere lo sbiancamento ogni 6-12 mesi per mantenere i denti bianchi.

Ciò è possibile fare portando 1 o 2 notti il bite con lo gel sbiancante. Questo è particolarmente consigliato per i pazienti che spesso consumano bevande come caffè, tè, coca-cola.

Oggi esistono anche strisce sbiancanti per uso domestico che possono essere usate come un mezzo per mantenere i denti più chiari.

Ancora una volta sottolineiamo di contattarci prima di qualsiasi utilizzo di mezzi per sbiancare i denti.


Vi aspettiamo a Castua (vicino Fiume), Tometići 1B, Croazia – google maps

Prenotate un appuntamento:

Tel: +385.51.634.300, mob: +385.91.634.3004.

numero verde gratuito: 800-790-422.

info@centrodent.it

Dentista in Croazia