Cellulare +385 91 634 3004 Tometići 1/b, 51215 Kastav
Orario di apertura: Lun – Ven: 8:00 – 20:00 Sab: 08:00 – 16:00
Desensibilizzazione del dente - Clinica dentale CentroDENT Fiume

Desensibilizzazione del dente

L’ipersensibilità dei denti è abbastanza comune. Questo termine si riferisce ad un forte dolore improvviso o fastidio che si verifica nei denti in certe situazioni. Questa sensazione può verificarsi quando si consumano cibi o bevande calde o fredde, cibi dolci, quando si toccano i denti o quando si lavano. Il dolore si verifica alla radice del dente.

La sensibilità dentinale si verifica quando la dentina rimane spoglia. La dentina è di solito ricoperta dallo smalto dentale sopra l’orlo della gengiva e del cemento (tessuto connettivo mineralizzato) sotto l’orlo gengivale. Attraverso la dentina passano numerose piccole cavità, canaletti nei quali si trovano le terminazioni nervose della polpa dentale (centro nevralgico del dente). Quando la dentina rimane esposta, il calore, il freddo o la pressione agiscono sulle terminazioni nervose causando la sensibilità dei denti.

La sensibilità dentinale si verifica quando lo strato protettivo esterno dello smalto e del cemento si consumano. Questo fenomeno può interessare solo uno, ma anche più denti.

L’esposizione della dentina può essere causata da:
– spazzolatura troppo forte il che può danneggiare lo smalto dei denti,
– scarsa igiene orale a causa della quale sull’orlo della gengive si verifica la placca,
– usura dei denti nel tempo,
– gengiva che si ritira e che rivela le radici dei denti (recessione gengivale di solito causata da malattie o dallo sfregamento spazzolino da denti troppo duro)
– sbiancamento dei denti nelle persone la cui radice dentale è già spoglia,
– consumo frequente di cibi o bevande acide, ecc.

Pertanto vengono usati smalti per il rivestimento che impediscono la penetrazione d’aria fredda o di altri stimoli al nervo, cioè per desensibilizzare i denti. Nel nostro lavoro per desensibilizzare i denti utilizziamo il laser, l’effetto del laser riduce la sensibilità dentinale, ricristallizzando la dentina.

Per uso domestico esistono numerosi dentifrici e collutori che agiscono in modi diversi sul principio che chiudono i canali esposti alle influenze esterne e in diversi pazienti hanno effetti diversi nella diminuzione della sensibilità.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *