Apicectomia

Apicectomia

E’ un minor intervento chirurgico durante il quale si rimuove la parte superiore della radice del dente (apice).

Soprattutto a causa di infiammazioni croniche nella punta della radice (granuloma o cisti).

Nell’intervento viene rimosso l’apice della radice assieme al processo patologico.

Dopo di che il canale radicolare viene riempito con varie miscelle e materiali previsti per esso.

In alcuni casi può essere necessario anche trattare il dente.

Cioè ripetere la terapia endodontica ( ad esempio fare la pulizia, l’espansione del canale, e la sua otturazione in vomposito bianca).

Prima dell’intervento stesso se la cura non era stata fatta correttamente questi sono i procedimenti da fare.

L’apicectomia è una procedura che viene eseguita sempre più spesso dai dentisti.

Dato che consente ai pazienti di conservare i denti che non possono essere curati con l’estrazione del nervo e che altrimenti dovrebbero essere tolti.

Esistono però casi in cui con questo intervento il dente non può essere salvato, come per esempio denti a più radici o denti nella mascella inferiore soprattutto quei laterali posteriori.

L’apicectomia viene eseguita in anestesia locale, il che significa che il trattamento è indolore.

L’intervento inizia con la resezione della gengiva che viene poi sollevata per raggiungere la radice del dente. Con l’intervento viene rimosso l’apice della radice del dente assieme al processo patologico.

Al termine della procedura viene riposizionata la gengiva e suturata la ferita. L’intervento dura dai 30 ai 60 minuti, a seconda di quale quadrante e quale dente si tratta.

Dopo la procedura è necessaria una terapia antibiotica, lo sciaquo con antisettico, mentre è normale un lieve gonfiore e per tutto questo forniamo ai pazienti le istruzioni scritte.


Per avere un preventivo online potete inviarci un’e-mail all’indirizzo info@centrodent.it.

Oppure chiamare il numero verde 800 790 422.

Ci trovate all’indirizzo:

Tometići 1/b, 51215, Kastav

Croazia

Dentista in Croazia